MENU

MOBIS2

BEOND SRL, MERLO PROJECT

Area:
Importo finanziato: 196.626€

Il progetto MOBIS2 si inserisce nel settore della Manifattura Avanzata, secondo la direttrice Smart Production nell’ambito dell’Efficientamento Energetico.

Il proponente del progetto è la BeonD srl, una PMI innovativa, dapprima start-up innovativa e spin off del Politecnico di Torino, nata nel dicembre 2013, che opera nel settore Automotive, in partnership con la MERLO PROJECT.

Il progetto si pone l’obiettivo di sviluppare un Modulo Batteria di nuova generazione dotato di un BMS avanzato (Battery Management System), per una migliore affidabilità, ripetibilità delle performance e allungamento dei cicli di ricarica delle batterie.

Con questo modulo batteria altamente innovativo ma anche general purpose, la BeonD, vuole standardizzare la sua offerta per la progettazione e realizzazione di pacchi batteria per applicazioni speciali, quali: Motorsport, Supercar, Prototipi e Muletti di sviluppo, Veicoli Industriali e Veicoli Commerciali.

Questo modulo standard opportunamente collegato consentirà di soddisfare i requisiti dei clienti sia per applicazioni in bassa tensione (48-60V) sia per applicazioni in alta tensione (600-800V) e rispetterà le normative esistenti in termini di sicurezza meccanica (FMVSS, ECE, GBT) e di sicurezza elettrica (UN 38.3).

La MERLO PROJECT è interessata, insieme alla BeonD, a valutare tale applicazione sui mezzi elettrici di propria produzione, che per motivi di affidabilità e di costo vengono realizzati con batterie al piombo. La MERLO PROJECT per rispondere alle esigenze del mercato intende convertire le sue batterie per trazione in batterie al Litio.

Il raggiungimento degli obiettivi di progetto consentirà alle aziende proponenti di essere più competitive nel proprio mercato di riferimento grazie alle innovazioni introdotte con il raggiungimento degli obiettivi di progetto.

Iscriviti alla newsletter