CIM4.0

Missione

Il centro di competenza Competence Industry Manufacturing 4.0 (CIM4.0) intende essere un supporto strategico e operativo per le imprese manifatturiere orientate alla digitalizzazione dei processi industriali nell’ottica dell’Industria 4.0 (dalla progettazione alla produzione, dall’R&D alla Supply chain, dalla sicurezza alla Blockchain).

Obiettivi

CIM4.0 mira a contribuire in modo decisivo, a livello locale e nazionale, all’accelerazione del processo di trasformazione di una porzione rilevante del sistema produttivo italiano, con particolare attenzione alle PMI, proponendosi come polo integrato di riferimento per ciò che riguarda la diffusione di competenze e buone pratiche, anche con azioni di formazione ed esperienze sul campo, in settori tecnologici ed ambiti industriali propri del territorio piemontese, ma assai diffusi anche in altre regioni italiane. CIM4.0 si fonda sul concetto di “pilot lines”, o linee dimostrative di manifattura.

Grazie ai propri partner industriali (23 grandi imprese) e due grandi centri di ricerca per le competenze tecnico-scientifiche (Politecnico e Università di Torino) il Competence sarà dotato, sin dalla sua costituzione, di cinque “pilot lines”, tramite cui verrà sostenuta la maturazione tecnologica di processi e prodotti innovativi, consegnando alle imprese (in particolare, le PMI) una struttura in grado di semplificare e rendere più competitivo l’approccio ai nuovi mercati.

Il ruolo del TRL

Il Competence Center focalizza la propria attività partendo dal TRL5 e sviluppandone valori sino al 9, come riassunto dal seguente schema: