AMC - CIM4.0 Competence Center
MENU

AMC

ARGOTEC S.R.L., PRIMA INDUSTRIE S.P.A.

Area: Additive Manufacturing
Importo finanziato: 186.940€

Lo scopo del progetto AMC (Additive Manufacturing for Cubesats) è quello di sviluppare degli innovativi sistemi di scambio termico basati su Pulsating Heat Pipe, integrati nella struttura meccanica di un CubeSat, una moderna classe di satelliti di piccole dimensioni. I CubeSat, infatti, necessitano di un efficace controllo termico in grado di limitare le zone con elevata intensità di calore per evitare danneggiamenti all’elettronica che possono compromettere l’intera missione.

Nello spazio la gestione del calore è uno degli aspetti più critici a causa dell’assenza dell’aria e dell’utilizzo di piattaforme di dimensioni sempre più contenute, ma molte complesse dal punto divista tecnologico. Di conseguenza, si stanno raggiungendo densità di potenza sempre più elevate che non permettono l’utilizzo dei dispositivi tradizionali, ma richiedono lo sviluppo di sistemi innovativi.  Le Heat Pipe sono dei dispositivi passivi che sfruttano il cambio di fase dei fluidi e che riescono a trasportare il calore in modo più efficiente rispetto ai metalli. In particolare, le pulsating heat pipe sfruttano la microfluidica e il gradiente di temperatura per distribuire il calore da una zona calda verso una zona fredda, e inoltre non richiedono l’utilizzo di componenti attivi come le pompe.

L’additive manufacturing consente di creare dei sistemi con più funzioni integrate, ad esempio in AMC la pulsating heat pipe avrà sia funzione termica sia funzione strutturale, con grandi vantaggi in termini di peso e volume.

La tecnologia sviluppata in AMC può essere usata anche per applicazioni terrestri che richiedono sistemi semplici ed efficienti per lo smaltimento del calore.

Nel progetto AMC Argotec ricopre il ruolo di Capofila, occupandosi delle fasi di definizione dei requisiti, del design e dell’AIT (Assemblaggio, Integrazione e Testing). Prima Industrie, invece, si occuperà della realizzazione dei provini e della Pulsating Heat Pipe (e relativa caratterizzazione) tramite Additive Manufacturing.

Iscriviti alla newsletter